Il più grande pericolo per la Terra – Hercólubus (Planet X) sta arrivando!!!

red_planet

Gli addetti ai lavori della NASA, l’intelligence militare nazionale DoD, il SETI e la CIA ipotizzano che i 2/3 della popolazione mondiale potrebbe perire durante l’imminente pole-shift causato dal passaggio di Hercólubus (Planet X – Nibiru).

La popolazione che sarà sopravvissuta alla fine della catastrofe, potrebbe morire a causa della fame e dell’esposizione agli elementi, entro 6 mesi dal EVENTO.

Ogni agenzia governativa segreta negli Stati Uniti è pienamente consapevole di ciò che accadrà e di conseguenza si stanno preparando. Anche il Vaticano è al corrente di tutto ciò. Solo la popolazione, invece, non viene avvertita e sarà impreparata quando tutto inizierà.

Con il passare dei giorni, sempre più addetti ai lavori espongono l’Evento. La storia più importante della razza Umana sulla Terra, che viene raccontata da oltre 3000 anni, sta rapidamente venendo alla luce nonostante si cerchi continuamente di trattenerla, a causa del panico e del collasso finanziario che ne deriverebbe.

Questi controllori mettono sempre i soldi davanti alla vita delle persone, in quanto alla popolazione, potrebbe essere data la possibilità di prepararsi e salvarsi attraverso l’informazione, se gli fosse data.

puzzle01

Il nostro pianeta è in procinto di passare attraverso ad enormi cambiamenti a causa del passaggio di Hercolubus/Nibiru/PlanetX nel nostro sistema solare.

Hercolubus orbita intorno al Sole in quanto il nostro Sistema Solare è un Sistema Binario, il tipo di sistema più comune nell’Universo. Un diagramma del 1987-1989 apparso su ‘NEW ILLUSTRATED SCIENCE INVENTION ENCYCLOPEDIA’ volume 18, dimostra che il nostro sole ha un gemello il quale sarebbe il decimo pianeta del sistema solare.

L'orbita di Nibiru

L’orbita di Nibiru

La prova dell’esistenza di Hercolubus, è una foto del 1987 comparsa sulla ‘New Science and Invention Encyclopedy’. In una sezione sulle sonde spaziali, l’enciclopedia mostra i percorsi delle 2 sonde Pioneer e illustra come le sonde sono state utilizzate nella ricerca di più pianeti. La foto mostra la Terra, il Sole, una stella morta situata a 50 miliardi miglia o 538 Unità Astronomiche e un decimo pianeta (Hercolubus) situato a 4,7 miliardi miglia o 50 UA.

SitchinZecharia

Sitchin Zecharia

Zecharia Sitchin, celebre studioso e archeologo, non indica questo periodo temporale come il ritorno di Nibiru! Forse la pubblicazione di questa notizia si sarebbe potuta rivelare molto pericolosa, a causa del suo peso nella comunità scientifica.

Sitchin afferma anche che: “Quando il Pianeta X (Hercolubus) farà la sua comparsa, il 90% degli esseri umani scompariranno dalla faccia del pianeta!”

Un gruppo di scienziati, ha tenuto diverse riunioni nel 2000, in Russia, per discutere del pianeta scoperto da uno dei loro più grandi osservatori. Il 66enne, professore e fisico Andrei Shukshin, ha fatto sapere di aver partecipato a quest’incontri.

Come conseguenza di queste riunioni, dei funzionari governativi russi di alto livello, hanno chiesto la formazione di una commissione che studiasse il problema, in quanto è stato detto che l’arrivo di un pianeta nel nostro sistema solare causerebbe “una serie di calamità e un massiccio calo della popolazione”.

Andrei Shukshin, ha detto: “Quello che sappiamo è che Hercólubus (Planet X) è entrato nel sistema solare. Nè siamo a conoscenza a causa della resistenza che trovano la coda delle comete. Questo fattore ne varia la velocità e quindi il tempo in cui ci sarà il passaggio non può essere calcolato con precisione”.

Osservatorio di San Pietroburgo

Osservatorio di San Pietroburgo

Gli astrofisici dell’osservatorio Russo di San Pietroburgo, hanno ammesso che sono stati a guardare Hercólubus (Planet X) per 3 anni e sono molto preoccupati per il danno sostanziale che può causare alla Terra durante il suo passaggio. Il nome che hanno dato ad Hercólubus è “Raja Sun” o “Grande Stella”.

Invece gli astronomi dell’osservatorio di Victoria Island, in Canada, hanno ammesso l’esistenza di Hercolubus ma non vogliono parlare del danno che potrebbe causare il suo passaggio.

Alcuni insiders della NASA e del Pentagono, confermano privatamente che molti di loro sono intenti a costruirsi case a forma di ‘cupola’ (forte struttura) in America settentrionale, una delle zone più sicure. Queste ‘cupole’ sono in grado di sopportare venti e terremoti molto forti. Se queste cupole sono costruite sulle colline o ai loro piedi, ben lontano dalle coste, dai grandi centri abitati e dalle pianure (si prevede che siano soggette ad inondazione), la possibilità di sopravvivere aumenta considerevolmente.

Ma in realtà nessun rifugio è sicuro al 100%. L’unica possibilità di sopravvivere all’arrivo di Hercólubus (Planet X) è quello di avere un livello minimo di coscienza che ci permetterebbe di passare al prossimo livello.

Confidare nei governi per proteggersi è chiaramente illogico. Hercólubus è il CORPO CELESTE venerato in tutta l’antichità. Dopo 3660 anni di orbita regolare, il nostro 10° pianeta passerà di nuovo. Gli effetti dei passaggi precedenti di Hercolubus sulla Terra, sono registrati nei testi antichi e nella scienza della GEOLOGIA & ARCHEOLOGIA.

Ci sono 50 nomi per il Planet X. “The Destroyer” è l’ultimo coniato.

“Che cosa si sta avvicinando?”

Padre Martin Malachi

Padre Martin Malachi

Padre Malachi Martin ha lavorato dentro ed intorno alle più alte sfere della Chiesa cattolica. Spiegò, nel 1997, che il passaggio di un corpo celeste avrebbe causato la morte di milioni di persone, in 5-10 anni. Disse che dal cielo arriverà un segno di morte. Il segno sarà sotto forma di croce e tutti la vedranno (è stato detto che Hercolubus, quando appare per la prima volta, somigli ad una croce rossa nel cielo).

Inoltre Malachi, ha detto in un intervista con Art Bell, che ha letto il “Terzo Segreto di Fatima” ma non voleva parlarne in onda. Art gli chiese, “Milioni di persone potrebbero morire?”, Malachia rispose: “C’è di peggio. E’ molto peggio di quanto si possa immaginare”.

Il Vaticano possiede in realtà il proprio ‘telescopio’, chiamato VATT (Vatican Advanced Technology Telescope), ed è situato sul monte Graham, in Arizona. Lo scopo dell’osservatorio è spiegato in un’intervista con Art Bell.

Martin è scomparso alla fine del 1999. Alcuni credono che la sua morte sia il risultato delle sue rivelazioni sul pianeta in entrata e che il Vaticano non ha voluto rivelare che Wormwood (nome biblico per Hercolubus) è legato al “Terzo Segreto di Fatima”.

Sembra che la Chiesa cattolica s’impegni in studi scientifici non solo per dimostrare la storia biblica.

Negli ultimi tempi c’è stata una valanga di osservatori che hanno chiuso le loro porte per vari motivi o sono stati addirittura distrutti. Quelli rimasti semplicemente non punteranno i loro obbiettivi nella direzione della costellazione di Orione, con la scusa di presunti guasti alle apparecchiature. I lavori di ristrutturazione sono la loro scusa preferita.

Il Griffith Observatory è l’ultimo di una manciata di planetari sottoposti a lavori di ristrutturazione negli ultimi anni. Altri includono l’Adler Planetarium & Astronomy Museum di Chicago, il Planetario Hayden presso il Centro Rose for Earth and Space di New York. Coincidenza o no, attualmente ci sono altri osservatori in vari paesi che fanno la stessa cosa.

La storia di Hercólubus (Planet X) è stata volutamente ridicolizzata per diversi motivi, uno dei quali è per evitare di provocare il panico tra la popolazione mondiale.

Molti siti web e articoli continuano a scrivere menzogne e diffondere disinformazione su Hercólubus, dicendo che:

  • Non c’è alcuna prova della sua esistenza e se dovesse esistere passerebbe una volta ogni qualche milione di anni. Questo è il primo livello di disinformazione.
  • Il secondo strato di disinformazione riguarda le persone che conoscono l’esistenza di Hercólubus (Planet X). Gli artisti della disinformazione stanno dicendo che Nbiru, non arriverà nella vita di questa generazione umana.
  • Agli osservatori che sono completamente consapevoli dell’esistenza di Hercólubus (Planet X) e del tempo approssimativo del suo arrivo, gli dicono: “taci e non ti preoccupare, non succederà nulla durante il suo passaggio”.

puzzle02

In realtà, la storia dimostra che, alcuni anni prima del suo passaggio, l’influenza elettromagnetica causa profonde modifiche nei flussi del nucleo della Terra.

L’attività vulcanica e sismica cominciano a cambiare 3-4 decenni prima di ogni suo passaggio. Dal 1996 il METEO è cambiato radicalmente, ma terremoti, eruzioni vulcaniche e cambiamenti dell’Elettromagnetismo, per quanto possibile, vengono tenuti fuori dai media.

Il radicale cambiamento Meteorologico viene falsamente attribuito ai cicli di riscaldamento globale e al sole.

Il 99% dell’Universo è costituito da plasma a livello atomico. I pianeti sono dense sfere di plasma. L’approccio di Hercólubus nel nostro sistema solare provoca l’invio, in onde, di un’enorme quantità di particelle di energia plasmatica caricata elettricamente a tutti i pianeti del nostro sistema solare, attraverso le linee filamentose del campo magnetico che attraversano l’universo. L’intero universo è un’infinita rete collegata di energia elettrica e il plasma è il conduttore.

I media vorrebbero far credere che l’inquinamento provocato dalla nostra civiltà industriale, degli ultimi anni, sarebbe la causa dei cambiamenti radicali del meteo e del riscaldamento globale.

  • Poiché tutti i pianeti del nostro sistema solare stanno vivendo tali cambiamenti, com’è possibile che, l’inquinamento prodotto dalle nostre azioni irresponsabili qui sulla Terra, né sia la causa?
  • Perché non si parla dei cambiamenti sismici e vulcanici che si verificano simultaneamente?
  • Perché le carote di ghiaccio mostrano regolari e drammatiche variazioni del clima nel passato del nostro pianeta?

Quando si capirà che il nostro sole e ogni altro pianeta nel sistema solare sono colpiti dall’imminente arrivo di Hercolubus, vedrete come diventerà ridicolo il cover-up che i media di tutto il mondo, assoggettati alla cabala, hanno messo su.

Le attività vulcaniche e sismiche sono aumentate del 400-500% dal 1975. Tutti i pianeti stanno cambiando e la Terra non è da meno. Il lavoro dell’astrofisico russo, Dr. Dmitriev, mostra che i pianeti stessi stanno cambiando.

Natrium

Natrium

Stanno subendo variazioni nelle loro atmosfere. Ad esempio, l’atmosfera di Marte sta diventando considerevolmente più densa e sulla luna della Terra sta crescendo un diverso tipo clima. Inoltre, secondo Dmitriev, si è formato un profondo strato di Natrium che non era presente in precedenza.

Dmitriev dice che stiamo avendo questo tipo di cambiamento anche nei livelli superiori dell’atmosfera terrestre e tutto ciò non è legato ne al riscaldamento globale, ne al CFC, ne alle emissioni di fluorocarbonio e ne a qualsiasi di quella roba.

Anche i campi magnetici e la luminosità dei pianeti stanno cambiando. I pianeti stanno sperimentando un aumento considerevole della loro luminosità complessiva.

Venere per esempio, ci sta mostrando aumenti marcati nella sua luminosità complessiva. Giove ha un talmente alto costo energetico che vi è in realtà un tubo visibile di radiazione ionizzanti formatosi tra esso e le sue lune.

Si può effettivamente vedere questo tubo di energia luminosa nelle fotografie che sono state scattate di recente. Inoltre, l’intensità del campo magnetico di ciascun pianeta è aumentata.

Urano e Nettuno sembrano aver avuto recenti spostamento dei poli. Quando la sonda spaziale Voyager 2 è passata sui 2 pianeti, abbiamo notato che i poli magnetici sono cambiati rispetto a dove si trovavano qualche tempo fa. In un caso, la differenza è di 50 gradi e nell’altro è di circa 40 gradi. I dati sopracitati rivelano davvero grandi cambiamenti.

I cambiamenti globali potrebbero essere essenzialmente suddivisi in tre categorie:

  • variazioni del campo energetico
  • modifiche Luminosità
  • cambiamenti atmosferici

I disastri naturali sono aumentati del 410% tra il 1963 e il 1993. Questo dato non tiene in considerazione degli incrementi maggiori che hanno avuto luogo negli ultimi 8-9 anni!

Anche il campo magnetico del Sole è aumentato del 230% dal 1901.

Quindi, tutto sommato, quello che stiamo vedendo è molto di più di quello che loro (cabala, illuminati, gesuiti, sionisti) chiamano semplicemente: le modifiche della Terra.

Molto poche persone sono consapevoli del lavoro che si sta facendo presso l’Accademia Nazionale Russa delle Scienze, in Siberia, precisamente a Novosibirsk.

Parte della ricerca del Dott. Dmitriev mostra che, il plasma incandescente presente nel nostro Sistema Solare è recentemente aumentato del 1.000%.

eclittica

L’energia con una carica più alta, a sua volta, interagendo con il plasma lo rende maggiormente incandescente così da provocare una maggiore luminosità. Questa energia defluisce poi verso il Sole, che a sua volta la diffonde lungo il suo piano equatoriale chiamato piano Eclittico.

Tutto questo avviene entro lo stesso momento, è tutto lavora col fine di provocare un’improvviso cambiamento.

Per ulteriori informazioni cliccare QUI

17 thoughts on “Il più grande pericolo per la Terra – Hercólubus (Planet X) sta arrivando!!!

  1. Salve redazione,avete scritto:Ma in realtà nessun rifugio è sicuro al 100%. L’unica possibilità di sopravvivere all’arrivo di Hercólubus (Planet X) è quello di avere un livello minimo di coscienza che ci permetterebbe di passare al prossimo livello.
    Cosa intendete per coscienza evoluta e prossimo livello?
    coscienza evoluta a livello spirtuale e livello vibratorio/dimensionale ?
    vi ringrazio in anticipo 🙂

    • si era quello che intendevamo … grazie per il tuo commento e perché segui questo blog … in bocca al lupo 🙂

  2. 3.660×7=25.625 il calendario Maya dice che questo è il settimo passaggio di Nibiru? no! perche ha diviso in 5 ere questo evento? e perche 5000 anni fa tutto il clima è cambiato? è chiaro che esiste il 10° pianeta, ma non è chiaro ogni quanto passa…o forse è CHIARO che non ce lo vogliono dire, sia chi ci comanda dal basso…che chi ci comanda dall’alto.

  3. logico che nn diranno mai che nn ci sara’ mai nessuno distruzione perche’ nn ci sara’ nessuna catastrofe loro hanno paura perche’ sanno che niburi e un pianeta dei galattici e ison e la grande nave madre..x loro e’ facile dire che distruggera’ tutto ma nn e’ vero..ci hanno sempre detto che sono cattivi e ci vogliono uccidere ma nn e vero tutto sta a noi risvegliare la coscienza..e i potenti hanno paura proprio di questo del risveglio dell unamita’…:)

    • nn mi pare che qualcuno ti abbia chiesto il tuo parere…forse sei te a far uso di droghe il quanto nn vedi che sta succedendo all’umanità…

  4. MAI LETTE PIÙ STRONZATE FINO AD OGGI, SONO ANNI CHE SENTO CAZZATE DI QUESTO FANTOMATICO ARRIVO DI ALIENI, PIANETI E MINCHIATE VARIE, MA ANCORA NON SI È VISTO ASSOLUTAMENTE NEANCHE UNA PROVA CONCRETA AL RIGUARDO, E POI I CAMBIAMENTI CLIMATICI E TERREMOTI ED URAGANI SONO PROVOCATI ARTIFICIALMENTE DALL’UOMO TRAMITE ESPERIMENTI CHE STÀ EFFETTUANDO GIÀ DA MOLTI DECENNI, COME LA GEOINGEGNERIA, ALIAS SCIE CHIMICHE, ALTRO CHE NIBIRU PAINETA X E MINCHIATE VARIE, SVEGLIATEVI E BUTTATE NEL CESSO QUEI TELEFONINI E QUELLE TELEVISIONI DEL CAZZO CHE VI HANNO RINCOGLIONITO!

    P.S. PIANETA X AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

    • Sei rimasto un pochino indietro. Magari senza cellulare …dove vuoi tu. Ma informati meglio. Detto questo la vita è la tua e solo tu puoi decidere per te stesso. Solo una cosa: come mai tutta questa rabbia? Cos’ è che ti spaventa tanto?

  5. tè sei un troll e sarai anche la prima persona a cagarsi sotto…quando sarà il tempo.. perchè la paura coglierà solo persone comè tè,e ce nè sono tanti ma tanti..

  6. E voi come avete queste informazioni?se non ci dicono niente….voi come potete sapere?che prova c’è?Grazie.

  7. Io credo che di segnali di quello che inevitabilmente succederà ne abbiamo a volontà….. solo che la gente si tappa occhi e orecchie e x paura accetta automaticamente le bufale che nascondono la verità, la sola e unica verità! Svegliatevi gente!!! E’ il momento di guardare un po’ piu’ in la’…..

  8. grazie per l’ampiezza e precisazione delle informazioni. Le avverto con il mio sentire, se avete una vaga idea dei tempi sarei lieta di confrontarmi con voi.
    un affettuoso saluto e ancora grazie

  9. Idioti gli autori e ancora più idioti gli idioti che credono alle idiozie di quegli idioti degli autori… Idioti…

    • Meno male che ci stanno i non idioti come te altrimenti questo pianeta non si sa dove sarebbe andato a finire…quindi gente, ascoltate tutti davide, mi raccomando, di maleducati, non idioti e arroganti come lui se ne trovano ben pochi a questo mondo…ciao davide, sei il numero 1

  10. Idioti a voi che ignorate di cosa si parla, per dunque…..IGNORANTI
    3.660×7=25.625 il calendario Maya dice che questo è il settimo passaggio di Nibiru? no! perche ha diviso in 5 ere questo evento? e perche 5000 anni fa tutto il clima è cambiato? è chiaro che esiste il 10° pianeta, ma non è chiaro ogni quanto passa…o forse è CHIARO che non ce lo vogliono dire, sia chi ci comanda dal basso…che chi ci comanda dall’alto.
    Per di piu vi dico che Plutone e Nettuno li abbiamo scoperti un secolo fa, mentre i Sumeri gia lo conoscevano. La domanda sorge spontanea…e se ancora dobbiamo scoprire il 12° Pianeta?
    vi ricordo che nella fascia degli Asteroidi c’è lo spazio per contenerlo.

    • Possibile che il 12 esimo pianeta si trovava giá dove sta ora la fascia degli asteroidi, e gli asteroidi sono i residui rimasti? Magari una civiltá finita con l autodistruggersi (come noi terrestri) oppure distrutto per altre cause

Comments are closed.